asterix hp 1600x500

Troppo sesso, Cinquanta Sfumature di grigio è ufficialmente vietato ai minori di 17 anni

di pubblicata nella categoria :

La censura colpisce il film di Sam Taylor-Johnson tratto dal celebre romanzo erotico di E. L. James

Dopo aver lavorato tanto per cercarla di evitare alla fine la censura per  Cinquanta Sfumature di grigio è arrivata lo stesso! Il film tratto dal romanzo erotico di E. L. James sarà infatti vietato ai minori di 17 anni non accompagnati da adulti negli Stati Uniti D’America, lo ha decretato oggi la MPAA (Motion Picture Association of America) argomentando le motivazioni in questa frase: “Forti contenuti sessuali anche nei dialoghi, qualche comportamento insolito, nudità e dialoghi sboccati”.

Fulmine a ciel sereno per la regista Sam Taylor-Johnson e gli interpreti Dakota Johnson e Jamie Dornan che saranno costretti a rinunciare ad una bella fetta di pubblico (non accompagnato s’intende…). Dopo la diffusione del Trailer sul web si parlava addirittura di scene troppo poco spinte che contrastavano con la fortissima carica sessuale del libro da cui è tratto.

La censura ha calcato troppo la mano? A febbraio la sentenza definitiva!

Adesso speriamo che la decisione non sarà ripresa anche per il territorio italiano!

Vai alla Scheda Film

 

Potrebbe interessarti anche:

 Jamie Dornan accusa i fan di volerlo uccidere!

jamie-dornan-ha-paura-di-essere-ucciso

Il nuovo Trailer di 50 sfumature di grigio svelato ai Golden Globes

cinquanta-sfumature-di-grigio-nuovo-trailer-diffuso-ai-golden-globes-2015-news

Share your vote!


Come ti fa sentire questa news?

  • Devil-Man Devil-Man
  • Perplesso Perplesso
  • Triste Triste
  • E Sti Ca#j E Sti Ca#j
  • Felice Felice
  • Super Super

DICI LA TUA ... LASCIA ANCHE TU UN COMMENTO!

9
   

COMMENTI PER "Troppo sesso, Cinquanta Sfumature di grigio è ufficialmente vietato ai minori di 17 anni"
  1. Monica ha scritto:

    Non ci credo in Italia non possono censurarlo!!!

  2. 50sfumature love ha scritto:

    In Italia non possono censuralo!

  3. carmela corsitto ha scritto:

    Io penso che la censura sia stata buonusta,avrei stabilito vietato ai minori di 18.So che 1 anno apparentemente non cambia nulla ma nin è così.

  4. carmela corsitto ha scritto:

    Io penso che la censura sia stata buonusta,avrei stabilito vietato ai minori di 18.So che 1 anno apparentemente non cambia nulla ma nin è così.
    La

  5. Sabrina ha scritto:

    Che coglioni. Andrebbe a discapito vostro pure e questi mettono vietato ai minori di 17 anni haha. A quanto pare non vogliono incassare un cazzo :’)

  6. Bidibidibombom ha scritto:

    In Italia, SPRING BREAKERS è stato censurato per i minori di 14 anni.
    In America, allo stesso tempo, è stato censurato per i minori di 18 anni.
    Di conseguenza, credo che anche questo venga censurato per i minori di 14 anni minimo, massimo 16 credo..

  7. Ezio ha scritto:

    Non vuol dire niente la censura, chi se lo vuole vedere non censurato non ci va con tutta la famiglia. E poi quale famiglia andrebbe a vedere una cosa del genere? È per forza un film non per tutti, che si aspettavano i creatori?

  8. Ezio ha scritto:

    Che si aspettavano che i genitori portassero i bambini a vedere una roba del genere? Come fanno ad essere sorpresi i creatori del film? Mi sembra normale che sia censurato considerando il libro da cui è tratto.

  9. Horsefly ha scritto:

    Io continuo a preferire la versione della Littizzetto!! :)http://www.lagreca.it/blog/2012/10/20/50-sfumature-di-grigio/

Vuoi essere aggiornato su tutti i film al cinema ?

Iscriviti al nostro servizio di newsletter

Da noi a voi …

Sceglilfilm.it nasce per poter soddisfare la voglia di conoscere, di incuriosirsi, di informarsi, di approfondire tutto ciò che è la settima arte.
Figlio di un' Idea di M.d.M. promotore del progetto e primo responsabile delle linee editoriali, sceglilfilm.it è stato forgiato con l'impegno e passione dello studio web W3style.
Il tempo che noi tutti dedichiamo a sceglilfilm.it per poter fornire a tutti gli utenti informazioni sempre oggettive e sempre veritiere è ripagato ogni giorno dalla presenza sempre più assidua di chi sempre di più fà di sceglilfilm.it un sito di riferimento per il mondo del cinema, voi utenti.
Speriamo di poter sempre soddisfare al meglio curiosità, voglia di condivisione e passione per il cinema e speriamo di poter affrontare questo viaggio in compagnia di sempre più persone che come noi amano il cinema.
Lo staff di sceglilfilm.it

Sceglilfilm.it – 2011/2014 – ® All Right reserved – Publioscar s.r.l. p.iva/cod.fis : 01884961002 / 07840100585

In ottemperanza alla legge sull'editoria italiana, si segnala che questo sito non è un periodico, non ha cadenze di aggiornamento preordinate e prevedibili e non è una testata giornalistica. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Tutti i nomi di prodotti e società citati nelle pagine di questo sito sono marchi dei rispettivi proprietari.
concept and design - w3style